Da Robertino a Roberto

Un sinistro magico, una città tornata a vincere grazie ai suoi migliori e più giovani talenti che fanno squadra: lo spirito del geniale Giarre di Bonaccorsi è lo stesso spirito del lavoro che porteremo avanti per la Giarre del futuro, un progetto reale – perché basato sulle energie migliori, sulla competenza, lontano dalle divisioni – che guarda alla costruzione di una città nuova. Da Robertino a Roberto. Insieme, per far rivincere Giarre.