«Ospedale, indispensabile il confronto»

Lunedì 14/3 Bonaccorsi e Intelisano in presidio all’Ospedale di Giarre

«Ospedale, indispensabile il confronto»

Fonte: La Sicilia, 13/3/2016

«Avremmo preferito discutere di persona del futuro dell’ospedale di Giarre, piuttosto che venire a conoscenza degli intenti dell’Asp di Catania attraverso la stampa». Così il sindaco di Giarre, Roberto Bonaccorsi, commenta l’intervista del direttore dell’Asp di Catania Giuseppe
Giammanco pubblicata ieri, il quale ha annunciato l’idea di creare a Giarre un ospedale su “modello del Pta San Luigi”. «Si chiami Pronto soccorso o Pta – ha detto – poco cambia perché l’importante è garantire la piena risposta in emergenza ». Annunciato altresì che a giorni verrà aumentato il numero di medici e infermieri dell’ospedale di Acireale e che a Giarre verranno attivati 20 posti letto per la cura di anoressia e bulimia. Bonaccorsi dice di accogliere con favore l’apertura dell’Asp sul rilancio dell’ospedale giarrese, «ma su ogni proposta di merito – precisa – riteniamo indispensabile l’avvio di un reale confronto fra noi sindaci, rappresentanti degli oltre 80 mila cittadini del Distretto sanitario di Giarre, e l’amministrazione sanitaria». Il sindaco, quindi, attende il direttore Giammanco alla riunione convocata in ospedale per giovedì 17 marzo. Lunedì chiuderanno il presidio di protesta dentro l’ospedale lo stesso Bonaccorsi ed il sindaco di Calatabiano, Giuseppe Intelisano…(…)

Maria Gabriella Leonardi

Condividi l'articolo su o :


 

Segui Roberto Bonaccorsi su Facebook, Twitter, o YouTube:


 

Iscriviti alla Newsletter di Roberto Bonaccorsi:

Cittadini hanno già scelto di ricevere il riepilogo settimanale delle attività di Roberto Bonaccorsi ogni lunedì mattina comodamente nella propria casella mail. Rimani informato sulle attività del sindaco: iscriviti anche tu al servizio.